Ruggito Sesa: Gorle si inchina al "Pala Susty" col punteggio di 86-60

SUSTINENTE - Un Sesa straripante doma col netto punteggio di 86-60 la malcapitata Gorle al "Pala Susty" e ripropone con prepotenza la propria candidatura per un posto nella post season.

La squadra parte con il classico quintetto base: Verzellesi, Buzzi, Simeoni, Altimani e Steccanella. I ragazzi di casa colmano l'assenza di Nizzola per una forma influenzale, schierando quindi il giovane e talentuoso "Gatto" Riccò in panchina. Dai blocchi esce meglio Gorle, che si porta subito sui 8 a 4 dopo 2 minuti di gioco, favorita da una circolazione di palla piuttosto veloce che costringe coach e Zecchini a chiamare dopo pochi minuti la "tanto amata" difesa a zona. Il cambiamento di assetto tattico, ed un ottimo ed incisivo capitan Simeoni in attacco producono i primi frutti che permettono a Sustinente di passare a condurre per 10 a 8 a 4'35'' dalla fine del primo periodo. La gara è vivace e gradevole con un equilibrio che permane sino alla prima sirena con le due compagini che chiudono separate da un solo canestro sul 21-19 per i padroni di casa. Le triple di Zanini e Buzzi cominciano a scavare il primo solco in avvio del secondo periodo, portando Sustinente sul 31 a 24 a 5'28'' dalla fine del secondo quarto. Un grande canestro in acrobazia di Buzzi, che strappa gli applausi convinti di un palazzetto gremito, porta il Sesa sul 35-24. Dal + 14 per Sustinente, che sembra aver indirizzato la partita, Gorle ha una reazione d'orgoglio molto forte infilando 4 triple consecutive che permettono di riportarla a contatto sul 40-37. La sanguinosa palla persa sull'ultimo attacco dei locali permette a Gorle di chiudere la prima frazione sotto di solo 4 punti su 43 a 39 con i padroni di casa in difficoltà nell'attaccare la zona degli ospiti.

Nella ripresa, che ha inizio con gli stessi quintetti di inizio partita, l'equilibrio pare rafforzarsi: a 4:50 dalla fine del terzo quarto siamo 49-46 per Sustinente. L'attacco sustinentese, dopo un antisportivo chiamato a Ferrari, a 2'20'' dalla terza sirena, ingrana improvvisamente la quarta, forte di una feroce foga agonistica che annichilisce gli avversari. Gli ultimi secondi di frazione sono palpitanti ed un sontuoso parziale di 12-2 viene suggellato dalla tripla da metà campo sulla sirena di uno scatenato Ferrari. Si va all'ultimo break sul 61-49 per Sustinente. Klay Thompson Ferrari si dimostra in grande fiducia e prosegue nel suo magic moment, infilando ancora una tripla in avvio dell'ultimo periodo. Ora la palla dell'attacco sustinentese gira molto più veloce con i parziale che continua ad aumentare: a 7:47 dall'ultima sirena il tabellone vede il punteggio sul 71 a 49 per il Sesa. L'ultimo disperato tentativo di Gorle si concretizza con un paio di zone press che portano in dote un "mini parziale" di 0-5 che porta il punteggio sul 71-54. Sustinente, tuttavia non si lascia intimorire e ritrova però subito le redini, e l'80-58 a 1'37" è l'occasione per far esordire Riccò (1 punto dalla lunetta) e per far trovare un buon canestro al giovane lungo Elia Marchiori, altro under 18.

Termina 86 a 60, con la squadra a raccogliere l'applauso del PalaSusty, dopo una prova convincente che scaccia i fantasmi della inopinata sconfitta di Verolanuova. Leader realizzativo con 25 punti e anche con una costante presenza ai rimbalzi in difesa è Davide Altimani, ritornato ai livelli pre infortunio. Ottima anche la prova di Simeoni e Steccanella. Fondamentale apporto difensivo anche da parte di "Ice" Freddi. Trascinatore del pubblico è stato comunque Ivan Ferrari, con due triple che hanno scatenato l'entusiasmo sugli spalti.

Ora la prossima settimana sarà grande festa al PalaSusty:  in terra mantovana arriverà la capolista incontrastata Juvi Cremona. Servirà un "Pala Susty" colmo all'inverosimile e caldo come non mai per spingere i nostri ragazzi nel sogno di centrare un'impresa.

TABELLINO

Sesa Sustinente: Buzzi 8, Maiorino 2, Riccò 1, Mazzola, Verzellesi 4, Zanini 6, Steccanella 16, Altimani 25, Freddi 4, Ferrari 8, Simeoni 10, Marchiori 2. All. Zecchini.

Virtus Bellini Gorle: Locatelli 8, Motta 11, Angeloni, Signorelli 12, Beretta, Poloni, Bassi 6, Santinelli 11, Boccafurni 8, Zucchetti, Nani4, Tignoli. All.Galli.